MODA SPORT

Modasport

La Moda sportiva a San Bonifacio

L'abbigliamento sportivo e il casualwear più eleganti, pratici e di qualità che potete trovare in zona.
Un vasto assortimento di marchi di abbigliamento sportivo e fitness wear per ogni età e per ogni gusto.
Abbigliamento per praticanti e professionisti.

SS 11 loc. Villabella
San Bonifacio (Vr)
Tel. e Fax 045 7610832


Visualizzazione ingrandita della mappa

Una prima distinzione, fra abiti da lavoro, da passeggio ed abiti sportivi è stata praticata nell'inghilterra di fine ’800, sotto la spinta di alcuni nobili, tra cui il principe di Galles e il duca di Windsor.

Ma è negli Stati Uniti, tra le due guerre mondiali che si diffonde la pratica di indossare abiti casual o originariamente pensati per attività sportiva in senso lato. Si diffonde l’uso di indossare lo “spezzato”, le tenute di stile campestre o venatorio, i calzoni alla zuava, detti knickers, che vengono molto apprezzati dagli studenti di Oxford. In seguito, questa tenuta sportiva, venne sostituita da pantaloni lunghi di cotone, di lino, o di lana. I colori prevalenti erano chiari o addirittura bianco; quest’ultimo imperava, accoppiato col blazer blu, soprattutto per il tennis e per la barca.

Dagli anni venti fino ai primi anni del cinquanta, ad eccezione per la camicia in stile hawaiano, non vi è stata nessuna rilevante innovazione nel campo dell’abbigliamento sportivo. La vera rivoluzione avviene invece con l’avvento del blue jeans la cui moda, pur ostacolata fortemente verso la fine degli anni cinquanta dai conservatori, esplode in tutto il mondo negli anni sessanta. I vantaggi della tela jeans sono tali e tanti che nessuno avrebbe potuto frenarne la diffusione. Oltre che capo “giovanile” il blue jeans si presenta pratico da indossare in ogni occasione (salvo quelle di carattere formale), è resistente, economico, comodo, adattabile alle diverse necessità senza distinzione di ceto o di età.

TORNA A SPORT